1. Home
  2. »
  3. uffici
  4. »
  5. SEGRATE MI2 – PALAZZO CIGNI

SEGRATE MI2 – PALAZZO CIGNI

 

DESCRIZIONE

Milano 2 sorge negli anni ‘70 (fra il 1970 ed il 1979) su terreni a Est della città di Milano. L’area in cui viene progettata appartiene al Comune di Segrate, ma viene considerata estrema periferia di Milano. L’obiettivo era quello di realizzare un insieme di abitazioni per la classe media e medio-alta, attraverso la progettazione di lussuose garden houses – torri nel verde, alloggi spaziosi, piscine sul tetto ed edifici perimetrali di minore pregio, alcuni rivolti verso campi coltivati, altri verso l’importante struttura ospedaliera del San Raffaele. L’effetto generale nelle intenzioni era, ed è, di chiusura e protezione: “Una volta entrati a Milano 2 non si percepisce il mondo esterno”. Le soluzioni architettoniche che sono state realizzate sono ispirate dalle committenze borghesi di area lombarda, elaborate da autori come Luigi Caccia Dominioni o i BBPR, ma si può dire che a livello generale a Milano 2 si coniugano elementi vari e diversi tra loro entrati già ampiamente nell’immaginario condiviso. Infatti, in molti si sono in qualche modo riconosciuti nel quartiere, forse soprattutto grazie al potente collante costituito da una quasi totale assenza di differenziazione sociale. Palazzo dei Cigni è stata la sede storica in cui iniziarono i programmi televisivi di Telemilano, poi divenuto Canale 5 e come è proseguita la storia è cosa nota. Infatti, nell’immaginario collettivo Palazzo dei Cigni è rimasto l’indirizzo Fininvest – Mediaset a cui spedire materiali, storie, videocassette, candidature, provini, richieste di partecipazione a trasmissioni di Canale 5, Italia Uno o Rete 4 con programmi blasonati quali Tg4, Studio Aperto, Tgcom24, News Mediaset e la redazione milanese del Tg5. Dal 1° luglio 2017, ovvero con il trasferimento presso gli edifici Mediaset di Cologno Monzese, Palazzo dei Cigni è stato liberato in buona parte (circa 13.500 mq) sebbene conservi ancora ai piani 2°, 3° e 4° il residence gestito dal Gruppo NH che, a sua volta, gestisce anche l’omonimo albergo (NH Hotel Milano 2) che dista poche centinaia di metri. I piani interrati sono destinati a studi TV (a doppia altezza) e depositi, il piano terra e primo a studi TV e uffici organizzati in open – space, il piano quarto (parte), quinto e sesto ad uffici. Lo stato manutentivo dell’edificio è sostanzialmente buono grazie ad un presidio impiantistico (manutenzione conservativa) e di controllo (guardiania H24) che garantisce la conservazione complessiva dello stato dei luoghi.

Dimensione: 21000 Mq

 Stato: A corpo

 Classe C

Palazzo Cigni

 

Contattaci

 EnpamRE – P.IVA 07347921004 | Created by Half Pocket  | Privacy e cookie Policy

Accesso area riservata

Accesso Area Intranet

Categorie di iscrizione