• Facility Management

FACILITY MANAGEMENT

Come semplificare la vita dell’immobile

è IL COMPLESSO DELLE ATTIVITà VOLTE ALLA CONDUZIONE E MANUTENZIONE DELL’IMMOBILE

coordinata dai Building Manager, ed orientata agli obiettivi condivisi con la proprietà. Tra queste:

  • Pianificazione e programmazione dei servizi sugli immobili;
  • Manutenzione programmata;
  • Manutenzione riparativa;
  • Supervisione servizi di custodia e guardiania;
  • Gestione rapporti con i conduttori.

Il Building Manager rappresenta «l’occhio della proprietà» quotidianamente rivolto all’immobile ed alle esigenze espresse o potenziali degli utilizzatori dello stesso.

Questo approccio consente la predisposizione di piani di manutenzione preventiva e programmata, che mirano a ridurre l’incidenza dei guasti, caratterizzati da costi elevati e da interruzioni di servizio a danno dei conduttori dell’immobile.

La profonda conoscenza dei fabbricati e dei loro utilizzatori, consente inoltre di intercettare ed anticipare le possibili necessità di incremento o riduzione di spazio di questi ultimi, riducendo le fluttuazioni nel rendimento degli immobili e ponendo le basi per lo sviluppo di un’attività di up e cross-selling marketing sugli immobili.

Dettaglio attività

  • Identificazione e pianificazione dei servizi agli immobili;
  • Definizione di un programma di verifiche sulla regolarità dei servizi;
  • Verifica periodica delle condizioni degli Immobili;
  • Coordinamento conduzione e manutenzione degli impianti tecnici;
  • Gestione della segnaletica di ingresso per i veicoli;
  • Raccolta dei resoconti e delle richieste di intervento;
  • Gestione dei controlli periodici alle apparecchiature di emergenza;
  • Emissione degli ordini di lavoro ai fornitori;
  • Coordinamento manutenzione delle aree comuni interne ed esterne;
  • Manutenzione e riparazioni preventive ordinarie e straordinarie;
  • Supervisione attività di sorveglianza e sicurezza degli Immobili;
  • Sopralluoghi per verifica delle opere e dei servizi e raccolta dei verbali di ispezione;
  • Analisi operativa, identificazione dei danni e di problemi ricorrenti e redazione di analisi statistiche delle attività svolte;
  • Controllo delle fatture relative ai contratti, controllo delle certificazioni o dichiarazioni relative allo stato di avanzamento dei lavori (di seguito, “SAL”) rispetto all’effettivo procedere dei lavori e accertamento della conformità delle fatture al SAL, con conseguente accettazione o approvazione tecnica;
  • Raccolta delle certificazioni dai responsabili dei lavori, dei certificati di conformità, dei disegni progettuali “come da costruzione” e dei manuali di manutenzione dai fornitori;
  • Gestione dei conti per le utenze, previa verifica delle relative fatturazioni;
  • Gestione di documentazioni/autorizzazioni per l’esercizio degli Impianti e delle opere civili;
  • Monitoraggio e verifica delle condizioni generali degli Immobili, attraverso sopralluoghi a frequenza quindicinale.